Patch Testi, Strand Test E Informazioni Sulle Allergie

Patch Testi, Strand Test E Informazioni Sulle Allergie

INFORMAZIONI SULLE ALLERGIE

Per minimizzare il rischio di reazioni allergiche, Manic Panic è senza PPD e realizzato con ingredienti in gran parte naturali che non sono testati sugli animali. Tutte le tinture Manic Panic sono vegane e testate sulle celebrities, non sugli animali!

Il modo più efficace e affidabile per scoprire se Manic Panic e le sue colorazioni sono adatte a te è di fare un patch test e uno strand test per verificare le eventuali reazioni.

STRAND TEST

Forse ti chiederai "Ma che cos'è lo strand test?” o "Perché lo devo fare?” Ecco perché ti spieghiamo una volta per tutte perché si tratta di alcuni dei passaggi più importanti nella colorazione dei capelli e spesso i meno considerati! 

Lo strand test ti permette di determinare in che modo i tuoi capelli reagiscono all'acqua ossigenata o alla colorazione. Facile, vero? Utilizzando una piccola quantità del tuo colore desiderato, non solo puoi stabilire il tempo di durata necessario, ma anche scoprire in che modo prenderanno colore i tuoi capelli, oltre a scoprire come reagisce la tua pelle alla colorazione, ed evitare di danneggiare i capelli. Perciò, non solo lo Strand test ti permette di evitare danni irreparabili ai capelli, ma ti permette anche di evitare un colore che non ti piace. E si tratta di una parte essenziale del processo di colorazione.

COME FARE LO STRAND TEST

Prima di iniziare, tieni i seguenti strumenti a portata di mano:
  • Guanti usa e getta che ti proteggono dalle macchie.
  • La tua colorazione Manic Panic preferita. 
  • Mollette per dividere i tuoi capelli in modo preciso.
  1. Metti un paio di guanti protettivi usa e getta e scegli una ciocca di capelli dietro l'orecchio. Questo posto è da preferire, perché i capelli devono essere in una zona che sia visibile e facile da coprire.
  2. Sposta i capelli delle zone circostanti all'indietro con le mollette, e applica una quantità di prodotto delle dimensioni di una nocciolina di Manic Panic o Flashlightning alla ciocca, con i guanti.
  3. Segui le istruzioni per il tempo di posa sulla confezione. Quando il tempo è scaduto, risciacqua il colore con acqua fredda e asciuga con un asciugamano o con l'asciugacapelli.

PATCH TEST

Se colori spesso i capelli, forse pensi "ma perché lo devo fare?” oppure "Ma ho colorato i miei capelli decine di volte!” Giusto? Bene, qui si tratta di cambiare il colore, e di spiegarti l'importanza del patch test! 

Il patch test si fa per scoprire se hai una qualsiasi forma di reazione allergica agli ingredienti di una tintura. Se hai avuto già reazioni allergiche in passato alle tinture, è fondamentale fare questo test OGNI VOLTA che colori i capelli, anche se usi una formulazione già usata prima. Questo perché vi sono delle modifiche nelle formulazioni e negli ingredienti, che cambiano da confezione a confezione.

COME FARE IL PATCH TEST

Avrai bisogno di:
  • Guanti usa e getta che ti proteggono dalle macchie
  • La tua colorazione Manic Panic preferita. 
  • Mollette per dividere i tuoi capelli in modo preciso.
  1. Scegli una piccola zona di pelle (indicativamente delle dimensioni di una moneta da 1 cent) dietro l'orecchio o nell'incavo del gomito, e lava delicatamente con sapone neutro e acqua calda. Tampona la zona con un asciugamano pulito.
  2.  Copri la zona con uno strato sottile della colorazione Manic Panic che hai scelto e lasciala asciugare.
  3. Lascia scoperta la zona del test e non toccarla per 24 ore, e poi analizza con cura alla ricerca di segni di irritazione o di danni alla pelle. Se hai dei segni o delle irritazioni, NON utilizzare il prodotto in nessuna circostanza.